Fiori di Bach: approfondiamo

Gli stati descritti da Bach

Man mano che Bach avanzava nella ricerca e nella scoperta dei fiori, individuava anche tendenze caratteriali molto precise della personalità umana.

Nell’ultima stesura del suo libro “dodici guaritori e gli altri rimedi” riunisce i 38 fiori  in sette gruppi, che corrispondono a modi diversi di porsi nei confronti di sé stessi, degli altri e, più in generale, della realtà: paura, incertezza, insufficienza d’interesse per il presente, solitudine, ipersensibilità alle influenze ed alle idee, scoraggiamento e disperazione, preoccupazione eccessiva per il benessere degli altri. Vediamoli in dettaglio.

Leggi tutto

La Floriterapia: un potente metodo di cura naturale

Cosa cura la Floriterapia?

Le indicazioni terapeutiche dei Fiori di Bach sono inizialmente volte a limitare e correggere forme di disagio emotivo.

I Fiori di Bach sono di solito pensati e consigliati in caso di stress, fobie, depressione di grado lieve e moderato, insonnia o disturbi psicosomatici.

Si stanno rivelando anche molto interessanti gli effetti di riequilibrio che i rimedi floreali di Bach manifestano sui disagi emotivi e sui sentimenti reattivi ad importanti problematiche fisiche.

I fiori di Bach non sono pensati solo per chi presenta disequilibri psicologici, ma anche per chi desidera risolvere disturbi fisici; in questo caso sono adatti per chi soffre di infiammazioni, per chi ha subito traumi, eczemi allergici o per chi ha tosse, raffreddore e persino sulla cellulite. 

Leggi tutto

Il potere dei Fiori di Bach

La floriterapia è una terapia olistica che usa rimedi naturali preparati a partire dai fiori silvestri. Scopriamola meglio.

“Cura l’uomo, non la malattia”: è questo il nucleo della dottrina di Edward Bach.

 Chi era Edward Bach?

Dopo aver conseguito la laurea in medicina e aver praticato come medico ortodosso, Edward Bach si accostò all’omeopatia. Egli condivideva infatti la convinzione, già espressa da Hahnemann, che il paziente fosse il “fattore di maggior momento della propria guarigione”, cogliendo così il nesso tra problemi psicologici e malattia fisica.

Leggi tutto